Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Mercoledì, 21 aprile 2021

     
HOME Notizie Detto tra noi Decreto-legge aprile: nulla di nuovo sotto il sole
01 Apr 2021

Decreto-legge aprile: nulla di nuovo sotto il sole

Il 31 marzo è stato approvato il nuovo decreto-legge contenente “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici”.

Per quanto riguarda la scuola, il provvedimento dispone che dal 7 al 30 aprile 2021 sia assicurato, sull’intero territorio nazionale, lo svolgimento in presenza dei servizi educativi per l’infanzia e della scuola dell’infanzia, nonché dell’attività didattica del primo ciclo di istruzione e del primo anno della scuola secondaria di primo grado. Per i successivi gradi di istruzione è confermato lo svolgimento delle attività in presenza dal 50% al 75% della popolazione studentesca in zona arancione mentre in zona rossa le relative attività si svolgono a distanza, garantendo comunque la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

La buona notizia è che, anche in zona rossa, come sotto il Governo Conte, torneranno in presenza, dopo le vacanze pasquali e almeno per il mese di aprile, le scuole dall’infanzia al primo anno delle medie. La cattiva notizia è che, ancora una volta, gli ultimi due anni delle secondarie di primo grado e tutte le scuole superiori resteranno in DAD, a meno che la regione non passi in arancione. E anche in questo caso, le secondarie di secondo grado tornerebbero in presenza solo con percentuali dal 50 al 75%.

C’è dunque il rischio concreto che per i ragazzi di queste classi le lezioni in classe, per tutto il mese di aprile, restino un miraggio.

E intanto la conclusione dell’anno scolastico è alle porte e soprattutto agli studenti delle classi terminali resterà ben poco tempo prima dell’esame.

Insomma, un altro anno perso, non in termini puramente didattici, ma di esperienze, di relazioni, di “scuola vera”.

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter