Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Lunedì, 17 maggio 2021

     
HOME ABBONARSI * Contributo Legge bilancio *

Contributo alle scuole per l’acquisto di abbonamenti

Con l'art. 1, commi da 389 a 392 della Legge 27/12/2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020) è stata prevista per le Istituzioni scolastiche la possibilità di accedere, a decorrere dall’anno 2020, a specifici contributi destinati a sostenere i costi per l’acquisto di abbonamenti a giornali quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, in formato cartaceo o digitale.

I contributi (fino al 90% della spesa sostenuta) rappresentano un concreto sostegno economico alle Istituzioni scolastiche non soltanto come ausilio scientifico all’attività didattica, ma anche come strumento per la promozione della lettura tra gli studenti e, in particolare, mirano a favorire l’acquisizione della capacità di una lettura critica, anche attraverso il confronto tra diversi prodotti editoriali.

In proposito, sono stati pubblicati i due avvisi ("Bando 2020 - Comma 389 - Scuole ogni ordine e grado", "Bando 2020 - Comma 390 - Scuole Secondarie Primo Grado") destinati alle Istituzioni scolastiche statali e paritarie, per accedere ai contributi ad esse destinati ai fini del rimborso delle spese sostenute per l’acquisto dei giornali quotidiani, dei periodici e delle riviste scientifiche e di settore, nell’ambito delle due finalità relative al sostegno alla didattica e all’attivazione di specifici programmi per la promozione della lettura inseriti nei Piani dell’Offerta Formativa.

Per la presentazione delle domande è fissato il periodo che va dal 10 febbraio al 30 aprile 2021; per la determinazione delle specifiche modalità tecniche di presentazione delle domande interverrà una apposita comunicazione diretta alle Istituzioni scolastiche da parte della Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico del Ministero dell’Istruzione.

Requisiti

Con riferimento al Bando comma 389, questi sono i requisiti:

  • sono ammesse al contributo le spese sostenute per l’acquisto di prodotti editoriali iscritti presso il competente Tribunale ovvero iscritti al Registro degli operatori di comunicazione (ROC), dotati in ogni caso della figura del direttore responsabile;
  • costituisce requisito di ammissione la delibera del Collegio dei docenti che individua, nell’ambito dei prodotti editoriali ammessi al contributo, le testate riconosciute come utili ai fini didattici.

Sinergie di Scuola, in ragione degli argomenti trattati e delle sezioni dedicate, può essere considerata pubblicazione tecnica utile anche alla didattica.

È ovviamente in possesso delle necessarie certificazioni:

  • Iscrizione R.O.C. n. 19898 del 20/07/2010
  • Registrazione Tribunale di Torino n. 52 del 25/10/2010
  • Codice ISSN 2498-9444.

 

In allegato proponiamo pertanto un fac-simile di delibera del Collegio dei docenti con le indicazioni riferite all'acquisto di un abbonamento a Sinergie di Scuola.

 
Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter