Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Martedì, 07 luglio 2020

     
HOME Notizie Privacy Scuola digitale, privacy e uso delle piattaforme dei fornitori
10 Apr 2020

Scuola digitale, privacy e uso delle piattaforme dei fornitori

In generale la scuola ha sempre avuto attenzione e sensibilità nei confronti delle problematiche e delle esigenze delle famiglie, in particolare in caso di infortuni a scuola.

In questa ottica, dopo l’imputazione e gestione di dati, anche sensibili, nella piattaforma on-line del fornitore del servizio assicurativo, svariati uffici di segreteria hanno adottato la procedura di raccogliere, conservare e inviare al fornitore stesso documenti sanitari molto rilevanti per conto delle famiglie, accollandosi un lavoro sicuramente gravoso, anche per possibili inconvenienti.

Infatti, di recente, nel raccogliere e conservare la documentazione sanitaria da inviare all’assicurazione, un Istituto scolastico l’ha in parte smarrita, creando disappunto nella famiglia interessata, che si è vista sottrarre dei rimborsi anche cospicui. Inevitabilmente, in quel caso la famiglia ha richiesto il rimborso a quella scuola... ma potrebbe accadere ad altre.

Quindi, come raccogliere e conservare correttamente documenti contenenti dati sensibili? Quali i compiti e le responsabilità della scuola nell'utilizzo di piattaforme messe a disposizione da gestori privati?

Ne parliamo in Sinergie di Scuola n. 98 - Aprile 2020, con l'articolo di Michele Ambrosiodal titolo: "Scuola digitale e privacy, attenzione alle piattaforme di fornitori privati".

La lettura dell'articolo è riservata agli abbonati.

VAI ALL'OFFERTA ABBONAMENTO all'a.s. 2019/2020 a 40 euro! (SOLO FINO AL 15 APRILE) - scadenza abbonamento 31 luglio 2020

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter