Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Mercoledì, 26 febbraio 2020

     
HOME Notizie Previdenza Cessazioni 2018: funzioni SIDI per servizio pre-ruolo
26 Gen 2018

Cessazioni 2018: funzioni SIDI per servizio pre-ruolo

Con nota 171 del 24/01/2018 il Miur ha comunicato l'attivazione di nuove funzioni SIDI per la gestione e l’invio ad INPS dei servizi pre‐ruolo del personale scolastico (docenti, ATA, PED, IRC), con riguardo alle cessazioni dal servizio dall'1/09/2018.

La nota fa seguito alle indicazioni fornite dalla circolare INPS n.4 del 17/01/2018 e dalla nota Miur prot.n. 3372 del 19/01/2018 che trasferisce l’attività di accertamento del diritto a pensione, per i pensionamenti del 2018, all’ente previdenziale.

Gli utenti delle istituzioni scolastiche potranno essere abilitati all’uso delle funzioni dal referente della sicurezza, che procederà all’abilitazione del profilo tramite la funzione di Gestione Utenze.

Tali funzioni sono disponibili al percorso SIDI Fascicolo Personale Scuola > Comunicazione servizi INPS, sono fruibili sia per gli uffici provinciali che per le istituzioni scolastiche e consentono di inviare all’ente previdenziale le informazioni utili e necessarie per l’accertamento del diritto a pensione.

Nella suddetta circolare INPS sono riportati i dettagli relativi alla tempistica di lavorazione da seguire, per tipologia di personale e ordine scuola. L’obiettivo è quello di garantire l’esito dell’accertamento pensionistico in tempi utili per le successive fasi di convalida al SIDI della cessazione, necessarie per le operazioni di mobilità e reclutamento del personale scolastico.

La nuova area SIDI "Comunicazione Servizi Inps" permette di effettuare le seguenti operazioni:

  • Importa servizi preruolo: tale funzione consente di importare i servizi presenti nel fascicolo del personale scolastico per l’integrazione e per il successivo invio della posizione all’ente previdenziale. Prima di procedere con l’importazione dei servizi della posizione selezionata, è opportuno verificare che siano presenti tutti i servizi pre‐ruolo a partire dal 1993, in caso contrario procedere con le opportune aggiunte. Per aggiungere e/o modificare dei servizi sono già disponibili in SIDI le funzioni “Gestione Servizi Non di Ruolo Docenti” e “Gestione Servizi Non di Ruolo ATA” presenti al percorso Gestione Giuridica > Gestione della Carriera > Gestione Servizi Pregressi e Benefici. La fase successiva all’importazione è quella di integrare ogni servizio con le informazioni richieste da INPS. Sarà possibile, tramite gli appositi pulsanti, decidere quindi se convalidare quanto inserito oppure re‐importare i servizi annullando tutte le operazioni effettuate e ripartendo con la situazione iniziale. Dopo la convalida, la posizione sarà pronta per essere inviata con il primo flusso utile ad INPS. Sarà possibile annullare la convalida e quindi modificare le informazioni inserite fintanto che la posizione non sarà trasmessa ad INPS. Dopo l’invio, non sarà più possibile modificare e inviare nuovamente ad INPS la posizione.
  • Interrogare Posizioni: ai fini di un corretto monitoraggio delle posizioni lavorate ed inviate ad INPS, solo per gli uffici scolastici territoriali, sono disponibili tre funzioni di interrogazione con la possibilità di esportare i dati in file con formato excel.

A partire dal 2 febbraio 2018 sarà previsto un invio settimanale all’INPS di tutte le posizioni convalidate entro le ore 20:00 del giovedì.

Per maggiori dettagli si rimanda alla guida "SmartGuide_FlussoPensioni2017‐18‐1.0.docx" presente nell'area SIDI Procedimenti Amministrativi > Personale Scuola > Guide operative > Cessazioni e Quiescenza.

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter