Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Lunedì, 08 agosto 2022

     
HOME Notizie Normativa Decreto 7 gennaio 2022 in G.U.: obbligo vaccinale per gli over 50 e gestione dei positivi a scuola
08 Gen 2022

Decreto 7 gennaio 2022 in G.U.: obbligo vaccinale per gli over 50 e gestione dei positivi a scuola

Nella G.U. n. 4 del 7/01/2022 è stato pubblicato l'atteso D.L. 1 del 7/01/2022 recante "Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza COVID-19, in particolare nei luoghi di lavoro, nelle scuole e negli istituti della formazione superiore".

La norma introduce l'obbligo vaccinale, già dall'8 gennaio e fino al 15 giugno 2022, per le persone che abbiano compiuto 50 anni. Prevista una sanzione di 100 euro per i soggetti inadempienti.

Viene introdotto anche l'obbligo vaccinale per il personale universitario, delle AFAM e degli ITS.

Per i lavoratori pubblici e privati, sempre over 50, sarà necessario, dal 15 febbraio e fino al 15 giugno 2022, essere in possesso del Super Green pass (o di un certificato di esenzione).

Per quanto riguarda la scuola, la principale novità riguarda la gestione dei casi positivi.

Scuola dell’infanzia

Già in presenza di un caso di positività, è prevista la sospensione delle attività per una durata di dieci giorni. 

Scuola primaria (Scuola elementare)

Con un caso di positività, si attiva la sorveglianza con testing. L’attività in classe prosegue effettuando un test antigenico rapido o molecolare appena si viene a conoscenza del caso di positività (T0), test che sarà ripetuto dopo cinque giorni (T5). 

In presenza di due o più positivi è prevista, per la classe in cui si verificano i casi di positività, la didattica a distanza (DAD) per la durata di dieci giorni.

Scuola secondaria di I e II grado (Scuola media, liceo, istituti tecnici etc etc)

Fino a un caso di positività nella stessa classe è prevista l’auto-sorveglianza e con l’uso, in aula, delle mascherine FFP2. 

Con due casi nella stessa classe è prevista la didattica digitale integrata per coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, che sono guariti da più di 120 giorni, che non hanno avuto la dose di richiamo. Per tutti gli altri, è prevista la prosecuzione delle attività in presenza con l’auto-sorveglianza e l’utilizzo di mascherine FFP2 in classe. 

Con tre casi nella stessa classe è prevista la DAD per dieci giorni.

 

Potrebbe interessarti anche:


    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.sinergiediscuola.it/home/templates/sinergie/html/com_k2/templates/notizie/item.php on line 451
Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter