Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Mercoledì, 20 gennaio 2021

     
HOME Notizie Miur Recupero dei gap formativi, Azzolina: chiederò ulteriori risorse
13 Gen 2021

Recupero dei gap formativi, Azzolina: chiederò ulteriori risorse

"Per tutta l’emergenza abbiamo investito risorse per garantire il diritto all’istruzione, per il digitale, per la formazione degli insegnanti, al fine di ridurre i gap formativi. Abbiamo mobilitato in un anno oltre 7 miliardi per la scuola. Richiamo solo le misure più recenti. Nel decreto Ristori sono stati previsti ulteriori 85 milioni di euro per l’innovazione digitale e la didattica laboratoriale. Queste risorse stanno consentendo di dotare studenti e studentesse che ne hanno bisogno di oltre 200.000 dispositivi digitali e oltre 100.000 connessioni".

Così la Ministra Azzolina al question time alla Camera del 13 gennaio.

"Il decreto ha previsto un fondo di oltre 5 milioni per attività didattiche extracurricolari, finalizzate proprio al recupero dei gap formativi. Chiederò risorse ulteriori per programmare specifiche iniziative dirette al contrasto della dispersione scolastica generata anche dall’emergenza epidemiologica, per erogare per le scuole del primo ciclo corsi di consolidamento e recupero degli apprendimenti in presenza, per le scuole del secondo ciclo iniziative di integrazione, recupero e sostegno degli apprendimenti finalizzati alla riduzione del gap formativo derivante dal prolungato ricorso all’attività didattica a distanza".

"È mia intenzione inoltre potenziare servizi professionali già in atto, per il supporto e l’assistenza psicologica, da rivolgere a studenti e personale, in relazione alla prevenzione e al trattamento dei disagi e delle conseguenze derivanti dall’emergenza" ha concluso la Ministra.

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter