Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Martedì, 23 ottobre 2018

     
HOME Le Notizie Miur Programma valorizzazione eccellenze a.s. 2018/2019
28 Set 2018

Programma valorizzazione eccellenze a.s. 2018/2019

Con decreto ministeriale 571 del 27 luglio 2018 è stato definito il Programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze per l’a.s.2018/19 che individua le iniziative e le modalità di riconoscimento dei livelli di eccellenza conseguiti dagli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie.

Gli studenti che ottengono la votazione di 100 e lode nell'esame di Stato e gli studenti che raggiungono risultati elevati nelle competizioni e nelle olimpiadi elencate nella tabella A del decreto 571 del 2018 accedono ai riconoscimenti e ai premi previsti dal decreto legislativo 262 del 29 dicembre 2007.

I nominativi degli studenti, previo consenso degli interessati, sono pubblicati nell’Albo nazionale delle eccellenze e sono resi disponibili per le università, le accademie, le istituzioni di ricerca e le imprese.

I dirigenti scolastici e i soggetti organizzatori delle competizioni sono invitati ad acquisire, previa informativa, il consenso per la pubblicazione dei dati personali relativi ai suddetti studenti meritevoli nell’Albo nazionale delle eccellenze sul sito dell'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa.

Al termine dell’a.s.2018/19, i dirigenti scolastici e i soggetti organizzatori delle competizioni comunicano, tramite il Portale SIDI del Ministero, i dati degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che sono riconosciuti meritevoli, e, contestualmente, comunicano l’avvenuto rilascio del consenso da parte degli studenti per la pubblicazione nell’Albo nazionale delle eccellenze, attraverso la selezione di una casella dedicata (informativa allegata alla circolare del 25/09/2018).

Gli incentivi previsti per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che frequentano le scuole italiane e le scuole italiane all’estero, statali e paritarie, e gli importi corrispondenti alle varie tipologie di premio sono determinati con successivi provvedimenti.

Anche per l’a.s.2018/19, è previsto un premio aggiuntivo nelle competizioni con fasi internazionali che sono indicate con un asterisco nella tabella A del decreto 571 del 2018 ed è previsto un premio unico nelle competizioni per gruppi che è suddiviso tra i componenti del gruppo stesso.

Le risorse finanziarie sono assegnate alle scuole frequentate dai ragazzi meritevoli affinché provvedano alla premiazione degli studenti con uno degli incentivi previsti dall’art. 4 del decreto legislativo 262 del 2007.

Gli incentivi di tipo economico corrisposti a favore degli studenti meritevoli non sono assoggettati ad alcun regime fiscale.

Con il Progetto “I Fuoriclasse della Scuola” (nota 3251 del 22 marzo 2016) sono previste delle borse di studio con la partecipazione a un Campus residenziale sull’educazione finanziaria per gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie di II grado che hanno raggiunto risultati elevati nelle competizioni individuali a livello nazionale indicate nel Protocollo d’intesa siglato nel 2016 tra il Miur e la Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio (FEduF). Il numero delle borse di studio può variare sulla base dei fondi raccolti dalla FEduF e sulla base della scelta dei sostenitori tra le varie categorie delle competizioni elencate nel regolamento pubblicato sul sito dedicato al progetto: http://www.fuoriclassedellascuola.it

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter