Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Sabato, 18 agosto 2018

     
HOME Le Notizie Amministrazione Iscrizioni 2018, adempimenti per le scuole
09 Feb 2018

Iscrizioni 2018, adempimenti per le scuole

Il Miur ha comunicato le scadenze da rispettare per tutte le operazioni successive alla chiusura delle funzioni per le famiglie, da eseguire tramite le apposite funzioni SIDI "Accetta", "Smista" e "Alunni classi conclusive". 

Calendario delle attività per la gestione e la verifica delle iscrizioni

  • dall'8 al 14 febbraio: le scuole di destinazione possono inserire le domande di iscrizione rimaste in sospeso accedendo a “Iscrizioni on line (Supporto alle famiglie)”. Tale data è improrogabile perché connessa all’avvio delle procedure per la definizione degli organici. Tramite la funzione “Inoltro d’ufficio” sarà possibile inoltrare le domande rimaste nello stato “In lavorazione” oppure “Restituite alla famiglia;
  • dall'8 febbraio: Le scuole di provenienza inseriscono la prosecuzione dell’obbligo scolastico tramite la funzione “Alunni classi conclusive”. Le scuole paritarie hanno a disposizione la funzione di “Iscrizione diretta” per inserire le domande pervenute;
  • dall'8 al 26 febbraio: Le scuole di destinazione procedono all’accettazione/smistamento delle domande ricevute on line;
  • dal 27 febbraio al 1° marzo: viene eseguita in automatico, da parte del sistema, l’accettazione d’ufficio di tutte le domande di iscrizione “Inoltrate” alle scuole e che non sono state accettate. L’area “Gestione iscrizioni” non sarà disponibile;
  • dal 2 marzo: le scuole statali hanno a disposizione la funzione di “Iscrizione diretta". Le scuole di provenienza avranno la possibilità di effettuare l’inoltro delle domande che si trovano nello stato “Inoltrata” o “Smistata” che sono rimaste in carico ai CFP;
  • dal 15 al 18 marzo: a tutti gli utenti (scuole/CFP) viene chiusa l’area “Gestione iscrizioni”, per consentire la migrazione delle domande di iscrizione sui codici di scuola statale validi per l’anno scolastico 2018/2019;
  • dal 19 marzo: vengono nuovamente messe a disposizione delle segreterie scolastiche e dei CFP le funzioni SIDI per la gestione delle iscrizioni. Le scuole potranno prenotare il file con i dati di iscrizione per l’importazione sui propri pacchetti locali;
  • dal 19 marzo: le scuole di provenienza continuano a operare sull’anno scolastico 2017/2018 per indicare la prosecuzione dell’obbligo scolastico e l’inoltro delle domande che si trovano nello stato “Inoltrata” o “Smistata” che sono rimaste in carico ai CFP; le scuole di destinazione statali, solo in riferimento alle iscrizioni, operano nell’anno scolastico 2018/2019 per consultare, modificare o annullare le domande ricevute (l’annullamento domanda è possibile soltanto sulle domande di tipo on line) e gestire il processo attraverso alcune funzioni specifiche: "Iscrizione diretta”, “Trasferimento di iscrizione”, “Spostamento di iscrizione”; i CFP possono acquisire nuove iscrizioni attraverso la modalità di “Iscrizione diretta”. Non è previsto, in questo caso, il trasferimento e lo spostamento delle iscrizioni. Le scuole di destinazione paritarie continuano a gestire le iscrizioni SIDI operando nell’anno scolastico corrente (2017/2018) con le funzioni di “Iscrizione diretta” e “Trasferimento di iscrizione”.
Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter