Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Venerdì, 15 novembre 2019

     
HOME Notizie Sindacati CCNI sulle economie del MOF a.s. 2017/18
31 Ott 2019

CCNI sulle economie del MOF a.s. 2017/18

Con l’ipotesi di CCNI sottoscritta il 30 ottobre 2019 tra organizzazioni sindacali e MIUR sono state definite le modalità di ripartizione alle scuole delle economie relative ai fondo MOF dell’a.s. 2017/2018 pari a 5,9 milioni di euro. Inoltre sono state ripartite alle scuole anche le economie derivanti dai fondi MOF del MAECI (ovvero i fondi per le scuole italiane all’estero) relative agli anni 2016 e 2017, che ammontano a circa 1,8 milioni di euro. Complessivamente si tratta di circa 7,7 milioni di euro.

Con l’ipotesi di CCNI si è concordato che queste risorse vengano destinate ad incrementare le dotazioni finanziarie delle istituzioni scolastiche per le seguenti finalità:

  1. indennità di bilinguismo e trilinguismo per le scuole del Friuli Venezia Giulia;i
  2. ndennità di direzione al sostituto del DSGA;
  3. indennità di turno notturno e/o festivo svolto dagli educatori e dal personale Ata dei Convitti ed Educandati;
  4. progetti relativi alle aree a rischio presso i CPIA.

Per queste finalità vengono impegnati circa 4 milioni di euro. La parte restante (3,7 milioni) viene destinata ad incrementare il FIS di tutte le scuole.

Si è convenuto, infine, che qualora i compensi dovuti al personale scolastico di cui ai punti 1, 2 e 3 siano già stati corrisposti a carico del MOF assegnato, le scuole potranno utilizzare le risorse disponibili senza vincolo di destinazione e previa specifica contrattazione integrativa.

Fonte: Flc Cgil

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter