Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Sabato, 21 aprile 2018

     
HOME Le Notizie Sicurezza Iniziative idonee al contenimento del peso degli zaini scolastici
27 Mar 2018

Iniziative idonee al contenimento del peso degli zaini scolastici

L'Usr per il Veneto ha affrontato il tema del peso degli zaini scolastici con una nota in cui ha riepilogato le norme di riferimento e ha proposto delle possibili soluzioni.

Per ovviare al problema del peso l'Usr propone accordi tra insegnanti affinché, attraverso la programmazione e l’organizzazione del lavoro scolastico, distribuiscano nell’arco della settimana il materiale da portare in classe.

Il ruolo delle famiglie non deve essere da meno, anche perché spesso gli alunni tendono a non estrarre dalla cartella i libri dei giorni precedenti o a portare comunque tutti i libri senza cogliere l’opportunità di accordarsi tra compagni. La vigilanza del genitore, necessaria per tutelare attivamente la salute dei ragazzi, concorre contestualmente a realizzare un controllo sullo svolgimento dei compiti assegnati per casa.

A supporto di quanto sopra, questo è il decalogo pubblicato dal Ministero della Salute.

Inoltre, in tema di prevenzione, è importante la promozione di corretti stili di vita: limitazione della posizione seduta, evitare le ore trascorse a guardare la televisione, oppure ai videogiochi. Diversamente, l'attività fisica regolare, di varia tipologia e durata favorisce lo sviluppo morfo-fisiologico e l’implementazione delle competenze motorie. Il movimento, svolto regolarmente, migliora la mobilità articolare e l’efficienza neuromuscolare. Gli studenti attraverso la pratica sportiva hanno l’opportunità di imparare a prendersi cura della propria salute.

In relazione a questi temi si ricorda che la Società Italiana di Pediatria nel 2013 ha definito la “Piramide dell’attività motoria”, che è stata scelta, anche a fini divulgativi, come prova di Italiano nell’anno scolastico 2015/16 per le prove INVALSI del quinto anno della scuola primaria. 

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter