Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Domenica, 22 ottobre 2017

     
HOME Le Notizie Regioni Alternanza nei mesi estivi per studenti bocciati
22 Giu 2017

Alternanza nei mesi estivi per studenti bocciati

L'Usr per il Veneto ha risposto ad alcune domande riguardanti l'eventuale sospensione dei percorsi personalizzati di ASL degli studenti che, a seguito degli scrutini, non sono stati ammessi all'anno successivo.

Fermo restando quanto esplicitato nei chiarimenti prot. 3355/2017 (p. 7, n. 5, seconda risposta), nel rispetto dell’autonoma valutazione dei Consigli di Classe, l'Usr chiarisce che:

  • l’art. 1, comma 33 della L.107/2015 definisce il numero minimo di ore in ASL (“almeno” 400 per i Tecnici e Professionali, 200 per i Licei) da svolgersi negli ultimi tre anni di corso, ma non indica un limite superiore;
  • la Guida Operativa sottolinea la valenza formativa, confermata dalla concreta esperienza delle scuole, dei percorsi di alternanza rispondenti ai bisogni degli “studenti con difficoltà nel percorso scolastico, che possono trovare nell’alternanza modi alternativi di esprimere le proprie capacità” (p. 58); pertanto, rispetto alla non ammissione all'a.s. successivo, il periodo di apprendimento in contesto lavorativo, adeguatamente progettato, personalizzato e già condiviso con lo studente, può rappresentare un'opportunità di rimotivazione e di recupero di apprendimenti utili al prosieguo del percorso di studi;
  • le ore svolte, registrate dalle scuole nell’Anagrafe dello Studente, vanno comunque ad arricchire il curriculum dello studente non ammesso;
  • il percorso di alternanza potrà utilmente continuare nell'a.s. successivo attraverso attività personalizzate, che non costituiranno ovviamente una mera replica dell'esperienza svolta, ma saranno coerenti con il progetto formativo personalizzato.

Infine, nella scelta di un'eventuale sospensione del percorso, vanno comunque considerate le eventuali implicazioni rispetto agli impegni precedentemente assunti dallo studente, dalla scuola e dall'impresa.

 

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter