Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Martedì, 14 luglio 2020

     
HOME Notizie Previdenza Cessazioni dal 1° settembre 2020
11 Dic 2019

Cessazioni dal 1° settembre 2020

Il Miur ha pubblicato l'attesa circolare sulle cessazioni dal servizio dal 1° settembre 2020.

Nel rimandare a successivi approfondimenti, si riepilogano le scadenze.

Cessazioni dal servizio personale docente, educativo e ATA

Il termine finale per la presentazione delle domande di cessazione per dimissioni volontarie dal servizio o delle istanze di permanenza in servizio ovvero per raggiugere il minimo contributivo devono presentarsi, tramite Istanze on-line, entro il 30 dicembre 2019. Tutte le domande valgono, per gli effetti, dal 1° settembre 2020.

Sempre entro la stessa data gli interessati hanno la facoltà di revocare le istanze, ritirando, tramite POLIS, la domanda di cessazione precedentemente inoltrata.

Il termine del 30 dicembre 2019 deve essere osservato anche da coloro che, avendo i requisiti per la pensione anticipata (41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini) e non avendo ancora compiuto il 65° anno di età, chiedono la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con contestuale attribuzione del trattamento pensionistico.

La richiesta potrà essere formulata avvalendosi di due istanze Polis che saranno attive contemporaneamente.

La prima conterrà le tipologie con le domande di cessazione consuete, la seconda conterrà, esclusivamente, le istanze formulate per la maturazione del requisito alla pensione “quota cento”. In presenza di entrambe le istanze, la domanda di cessazione formulata per la pensione cd. quota cento verrà considerata in subordine alla prima istanza.

Nella richiesta gli interessati devono anche esprimere l’opzione per la cessazione dal servizio, ovvero per la permanenza a tempo pieno, nel caso fossero accertate circostanze ostative alla concessione del part-time (superamento del limite percentuale stabilito o situazioni di esubero nel profilo o classe di concorso di appartenenza).

Cessazione Dirigenti Scolastici dal 1° settembre 2020

Il termine per la presentazione della domanda di cessazione dal servizio dei dirigenti scolastici è fissato al 28 febbraio.

Il dirigente scolastico che presenti comunicazione di recesso dal rapporto di lavoro oltre il termine di cui sopra non potrà usufruire delle particolari disposizioni che regolano le cessazioni del personale del comparto scuola.

LA NORMATIVA

ATTENZIONE! La data indicata nel decreto è il 23 dicembre, ma è stata posticipata al 30 dicembre con la successiva nota.

 

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter