Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Domenica, 19 novembre 2017

     
HOME Le Notizie Previdenza Assenza alla visita fiscale e valutazione della giustificazione
03 Nov 2017

Assenza alla visita fiscale e valutazione della giustificazione

Con il messaggio n. 4282 del 31/10/2017, l’INPS, facendo riferimento ai precedenti messaggi 9 agosto 2017, n. 3265 e 31 agosto 2017, n. 3384, ha fornito ulteriori chiarimenti in merito alle visite mediche ambulatoriali, conseguenti all’assenza del lavoratore pubblico, al domicilio di reperibilità.

In particolare, l'INPS ha ribadito che:

  • è di esclusiva competenza dell’amministrazione pubblica di appartenenza la valutazione delle giustificazioni di assenza al domicilio quando tali valutazioni richiedano competenze di tipo amministrativo, nel rispetto della specifica normativa relativa al pubblico impiego;
  • è previsto l’esame delle giustificazioni, da parte dell’Ufficio medico legale INPS territorialmente competente, qualora queste abbiano carattere prettamente sanitario.

Il datore di lavoro pubblico ha dunque l’onere e il potere non solo di decisione, ma anche di valutazione della giustificazione dell’assenza, anche alla luce di eventuali altri fatti e atti a sua disposizione e non noti invece all’INPS.

Nel n. 73 - Novembre 2017 di prossima pubblicazione la rubrica Previdenza illustrerà le novità in materia.

Informazioni sull'abbonamento

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter