Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Lunedì, 18 gennaio 2021

     
HOME Notizie Spazio PON FSE PON Smart class, il riferimento è l'esercizio 2018
20 Apr 2020

PON Smart class, il riferimento è l'esercizio 2018

L’art. 7 – Requisiti di ammissibilità dell'avviso pubblico per la realizzazione di smart classes per la scuola del primo ciclo prevede che sono ammesse alle selezioni le candidature che:

a. provengano da Istituzioni scolastiche, le cui tipologie rientrino tra quelle dei beneficiari delle azioni indicate dall'avviso;
b. siano presentate entro il termine previsto per la scadenza dell’Avviso (fa fede l’inoltro on line);
c. presentino il formulario on line, sul sistema GPU, compilato in ciascuna sezione;
d. esplicitino in modo analitico il piano di spesa delle attrezzature che l’istituto intende acquisire;
e. non superino l’importo massimo stabilito per il Progetto;
f. dichiarino di essere in possesso dell’approvazione del conto consuntivo da parte dei revisori contabili relativo all’ultimo anno di esercizio a garanzia della capacità gestionale dei soggetti beneficiari richiesta dai regolamenti dei Fondi Strutturali europei.

La mancanza di uno solo dei suddetti requisiti comporta la non ammissibilità dell’Istituzione scolastica alla procedura valutativa.

Con riferimento alla lettera f il M.I. precisa che, in considerazione della nota AOODPPR 279/2020 che ha previsto una proroga per gli adempimenti di cui all’art. 23 commi 1, 2, 3, 4 e 5 del Decreto Interministeriale 28 agosto 2018, n. 129 il riferimento va inteso all’ultimo anno di esercizio utile e, quindi, all’anno 2018.

LEGGI ANCHE:

TUTTO SUL CORONAVIRUS

COME ABBONARSI

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter