Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Lunedì, 10 dicembre 2018

     
HOME Le Notizie Spazio PON FSE PON Inclusione sociale: riapertura piattaforma GPU
02 Ott 2018

PON Inclusione sociale: riapertura piattaforma GPU

Con riferimento all'avviso PON prot. AOODGEFID/10862 del 16/09/2016 “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio nonché per garantire l’apertura delle scuole oltre l’orario scolastico soprattutto nella aree a rischio e in quelle periferiche”, i progetti autorizzati avrebbero dovuto essere realizzati entro il 31/08/2018 nel caso di mancata richiesta/concessione di proroga per la prosecuzione delle relative attività formative oltre tale data.

Per consentire il completamento delle attività formative e/o l’attivazione dei moduli per i quali si è in possesso di allievi iscritti con le successive operazioni necessarie alla chiusura dei progetti, il Miur ha previsto, per le istituzioni scolastiche in tali situazioni, la riapertura dell’accesso alla piattaforma GPU fino al 30 novembre 2018 (ore 11.00).

Tale riapertura è necessaria per garantire il completamento dei progetti già avviati che concorrono di fatto al raggiungimento degli obiettivi e delle finalità previste dal PON “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020.

Inoltre, il Miur ribadisce quanto già previsto in merito all’obbligo di attivazione dei moduli della tipologia obbligatoria (Educazione Motoria e Potenziamento Competenze di base) in numero totale di quattro (due+due), pena la revoca del progetto e la conseguente mancata erogazione del finanziamento anche per i moduli già attuati delle tipologie non obbligatorie.

Le istituzioni scolastiche, una volta chiusi i singoli interventi formativi, devono trasmettere le certificazioni di spesa (CERT_S) nel più breve tempo possibile.

Inoltre, considerato il gran numero di istituzioni scolastiche che ad oggi non hanno ancora inserito il codice CUP (pari a quasi il 25% dei progetti autorizzati), il Miur ricorda che questa informazione è necessaria per consentire la corretta trasmissione dei dati del Programma Operativo agli organismi nazionali e comunitari preposti al monitoraggio dell’andamento degli interventi cofinanziati dai Fondi Strutturali e per permettere il rimborso degli importi richiesti. Il sistema GPU non permetterà di chiudere il progetto se il CUP non verrà correttamente inserito in piattaforma SIF.

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter