Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Sabato, 18 gennaio 2020

     
HOME Notizie Lavoro Visite fiscali: quando non sono obbligatorie e assenze dal domicilio
11 Nov 2019

Visite fiscali: quando non sono obbligatorie e assenze dal domicilio

La materia delle assenze per malattia, e connesse certificazioni e visite fiscali, è trattata più volte dalla normativa primaria e regolamentare, e affrontata da vasta giurisprudenza per l’ampia casistica che può riguardare.

Occorre preliminarmente tenere in considerazione la fondamentale differenza tra esonero e giustificazione per l’assenza in caso di visita fiscale; nel primo caso, infatti, è il legislatore che esonera il lavoratore dall’obbligo di reperibilità esentando anche il datore di lavoro dall’obbligo di disporre la visita.

Dell'argomento ci siamo occupati in diverse occasioni, riportanto soluzioni pratiche per la corretta delle varie casistiche.

In particolare, segnaliamo l'articolo Francesca Romana Ciangola dal titolo "Visita fiscale: casi di esonero e cause che giustificano l’assenza dal domicilio" in Sinergie di Scuola n. 93 - Novembre 2019.

Segnaliamo anche un articolo di Febbraio 2018, tuttora valido, in cui la stessa autriceillustra le regole vigenti riguardo alle assenze per malattia e alla visite fiscali, con riguardo alle fasce di reperibilità e ai casi di esenzione dall'obbligo di visita fiscale.

E infine lo Speciale "Le assenze per malattia nel Comparto Istruzione", una raccolta di articoli, con alcuni casi pratici, su regole principali, trattamento economico, visite fiscali, assenze per visite, terapie ed esami diagnostici.

COME ABBONARSI

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter