Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Giovedì, 19 ottobre 2017

     
HOME Le Notizie Lavoro Conclusione dell'azione di rivalsa
11 Ago 2017

Conclusione dell'azione di rivalsa

L’azione di rivalsa può ritenersi conclusa solo al momento del recupero delle somme richieste, tramite acquisizione del n. di cro attestante l’avvenuta transazione o acquisendo il n. di ricevuta dalla Banca d’Italia.

A ribadirlo è l'Usr Lombardia, che con propria nota ha anche sottolineato che, sino a tale momento, chi ha attivato il procedimento di recupero (azione di rivalsa) è tenuto a curarne l’andamento per tutelare il diritto di credito dell’amministrazione.

A tal proposito, solo nel caso in cui ogni tentativo di recupero stragiudiziale del credito sia rimasto privo di successo, sarà necessario coinvolgere l’Avvocatura dello Stato territorialmente competente, mediante la trasmissione del fascicolo.

Il ricorso all’Avvocatura, per l’acquisizione del parere di congruità, è necessario anche quando l’Assicurazione, a composizione bonaria della vertenza, offra un importo minore di quello indicato nella richiesta risarcitoria.

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter