Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Martedì, 19 giugno 2018

     
HOME Le Notizie Docenti Formazione neo-assunti su Educazione allo Sviluppo Sostenibile
16 Feb 2018

Formazione neo-assunti su Educazione allo Sviluppo Sostenibile

 

Sono online i contenuti formativi su “L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile”.

I materiali sono stati realizzati da ASviS-MIUR nel quadro del protocollo d’intesa siglato a novembre 2016 e finalizzato proprio a "favorire la diffusione della cultura della sostenibilità” nelle scuole affinché anch’esse diventino portatrici di quest’istanza e, in stretto contatto con il territorio, agiscano attivamente per il perseguimento degli obiettivi di sviluppo entro il 2030 così come indicato nell’Agenda 2030.

L’Agenda per lo Sviluppo Sostenibile 2030 è un programma di sviluppo che 193 paesi membri dell’ONU hanno sottoscritto nel 2015. L’Italia, così come gli altri paesi, ha messo a punto una propria Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, che comprende impegni ed obiettivi specifici, ma correlati ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) previsti dall’Agenda.

In Italia l’ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) promuove l’attuazione dell’Agenda 2030 con l’obiettivo di far crescere nella società italiana la consapevolezza della sua importanza, sensibilizzando l’opinione pubblica e coinvolgendo tutti i cittadini, partendo proprio dagli studenti e dai giovani attraverso la scuola e le iniziative di Educazione allo Sviluppo Sostenibile.

La visione dei contenuti è riservata ai docenti neoassunti e ai docenti con passaggio di ruolo. Per accedere ai contenuti è necessario prima iscriversi e/o fare il login dall'ambiente di supporto all'anno di formazione in prova.

Pagina Indire

 

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter