Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Domenica, 19 novembre 2017

     
HOME Le Notizie Docenti Formazione docenti: indicazioni e ripartizione fondi
10 Nov 2017

Formazione docenti: indicazioni e ripartizione fondi

 

Il Miur ha trasmesso agli Uffici scolastici regionali la nota 47777 dell'8/11/2017, recante "Indicazioni e ripartizione fondi per le iniziative formative relative alla II annualità Piano di formazione docenti, nonché per la formazione docenti neoassunti a.s.2017-2018 e la formazione sui temi dell’Inclusione a.s. 2017-2018".

La programmazione delle iniziative per il corrente anno scolastico dovrà tenere conto delle priorità nazionali. In particolare in ogni ambito territoriale dovranno essere assicurate iniziative formative relative ai seguenti temi:

  • competenze e delle connesse didattiche innovative;
  • valutazione degli apprendimenti;
  • alternanza scuola-lavoro;
  • autonomia organizzativa e didattica.

Inoltre, per quanto riguarda l’area delle lingue straniere, le iniziative dovranno tener conto dello (e non sovrapporsi allo) sviluppo dei percorsi metodologici CLIL per la scuola secondaria di II grado. Sarà anche opportuno affrontare, fra l’altro, i temi relativi a:

  • integrazione multiculturale e cittadinanza globale;
  • inclusione e disabilità;
  • insuccesso scolastico e contrasto alla dispersione;
  • aspetti relativi alla cultura artistica e musicale.

Inoltre è importante che in ogni ambito territoriale siano realizzate almeno due iniziative formative rivolte ai docenti di scuola dell’infanzia statale, aperte anche a docenti ed educatori di altri comparti educativi, sui temi della cultura dell’infanzia: una rivolta a consolidare le pratiche educative e didattiche in una logica di continuità educativa, l’altra a sviluppare competenze pedagogiche ed organizzative in vista dell’assunzione di compiti di coordinamento pedagogico.

In merito alla formazione dei docenti neoassunti per l'a.s. 2017-2018, occorre fare riferimento alla circolare n. 33989 del 2/8/2017, che nel confermare il modello consolidato definito dal D.M. 850/2015, introduce due elementi innovativi:

  • l’inserimento, tra i nuclei fondamentali dei laboratori formativi, del tema dello sviluppo sostenibile, come questione di rilevanza sociale ed educativa;
  • la possibilità di dedicare una parte del monte-ore previsto per i laboratori formativi a visite di studio da parte dei docenti neoassunti, a scuole caratterizzate da progetti con forti elementi di innovazione.

La ripartizione dei fondi è effettuata in proporzione al numero dei docenti neoassunti, nell’anno scolastico 2017-2018, in servizio in ogni regione. L’assegnazione dei fondi avverrà direttamente alle scuole-polo per la formazione. Tale finanziamento è comprensivo anche dei fondi (5%) da destinarsi a misure regionali di coordinamento, incontri riservati ai tutor, conferenze di servizio, monitoraggio e supporto e verrà attribuito alla scuola-polo del capoluogo di regione.

Infine, in merito alle procedure di rendicontazione, per procedere all’erogazione del saldo del 50% del finanziamento assegnato, le scuole polo per la formazione, assegnatarie delle risorse finanziarie, con il coordinamento dell’Ufficio scolastico regionale competente, dovranno inviare all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. la relazione sul regolare svolgimento dei corsi e conclusione delle attività e la specifica rendicontazione amministrativo contabile (utilizzando allo scopo la medesima modulistica allegata al DM 435/2015). La documentazione sarà trasmessa in plico unico dall’Ufficio scolastico regionale.

A tale proposito, il Miur ha anticipato che potranno essere previste diverse modalità di rendicontazione, che saranno comunque comunicate entro il mese di maggio 2018. Ad ogni modo è necessario che le attività formative siano svolte e rendicontate entro l’a.s.2017-2018 e comunque non oltre il 30 novembre 2018.

Potrebbe interessarti anche:

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter