Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Giovedì, 17 ottobre 2019

     
HOME Notizie Disabilità Inclusione scolastica: in GU il decreto 96/2019
30 Ago 2019

Inclusione scolastica: in GU il decreto 96/2019

Nella G.U. 201 del 28/08/2019 è pubblicato il D.Lgs 96 del 7/08/2019 "Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66, recante: «Norme per la promozione dell'inclusione scolastica degli studenti con disabilita', a norma dell'articolo 1, commi 180 e 181, lettera c), della legge 13 luglio 2015, n. 107»".

L'entrata in vigore del decreto è fissata al 12 settembre 2019.

Tra le varie novità segnaliamo le modifiche, apportate dall’art. 4, all'art. 5   del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66 in materia di procedure di certificazione e documentazione per l'inclusione scolastica.

La nuova norma prevede che la domanda per l'accertamento della condizione di disabilità in età evolutiva ai fini dell'inclusione scolastica, corredata di certificato medico diagnostico-funzionale contenente la diagnosi clinica e gli elementi attinenti alla valutazione del funzionamento a cura della Azienda sanitaria locale, sia presentata all'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS), che vi dà riscontro non oltre trenta giorni dalla data di presentazione.

Contestualmente all'accertamento previsto per le bambine e i bambini, le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti, le commissioni mediche, effettuano, ove richiesto dai genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale, l'accertamento della condizione di disabilità in età evolutiva ai fini dell'inclusione scolastica. Tale accertamento è propedeutico alla redazione del profilo di funzionamento, ai fini della formulazione del Piano educativo individualizzato (PEI).

Il Profilo di funzionamento, che ricomprende la diagnosi funzionale e il profilo dinamico-funzionale, è redatto da una unità di valutazione multidisciplinare, nell'ambito del SSN.

Il Profilo di funzionamento è redatto con la collaborazione dei genitori o di chi esercita la responsabilità genitoriale della bambina o del bambino, dell'alunna o dell'alunno, nonché della studentessa o dello studente con disabilità, con la partecipazione del dirigente scolastico ovvero di un docente specializzato sul sostegno didattico, dell'istituzione scolastica ove è iscritto.

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter