Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Domenica, 16 giugno 2019

     
HOME Le Notizie Attualità "Sinergie" di Giugno 2019: trattativa diretta sul MePA
06 Giu 2019

"Sinergie" di Giugno 2019: trattativa diretta sul MePA

È on-line l'ultimo numero dell'a.s. 2018/2019, il n. 90 - Giugno 2019 di Sinergie di Scuola (leggi l'Editoriale di Leonardo Filippone).

La copertina di questo ricco numero è dedicata all'articolo "Trattativa diretta sul MePA": Gabriella Bellafiore illustra la corretta procedura che consente di negoziare con un unico operatore economico.

A seguire, Miriam Laurenti si occupa sempre di acquisti e spiega come avviare una procedura di gara.

Rita Manzara Sacellini si occupa di operazioni conclusive, di competenza del Dirigente scolastico, per i docenti neo-immessi in ruolo. La stessa autrice scrive anche di certificazione delle competenze a conclusione del primo ciclo di istruzione.

Paola Perlini tratta invece nell'Alternanza scuola lavoro nell'ambito degli esami del II ciclo, Marco Lucarelli fa il punto sul cd. "panino da casa", mentre Caterina Runfola illustra le piattaforme e le reti europee.

Segnaliamo infine la rubrica Focus Lavoro di Francesca Romana Ciangola, dedicata alle novità in materia di reati contro la PA.

Gli abbonati possono scaricare il pdf del n. 90 - Giugno 2019 dalla stessa pagina del Sommario, inserendo le chiavi di accesso e cliccando sul link presente sotto il titolo del mese (vedi le Guide all'abbonamento).

Entro i prossimi giorni tutti i singoli articoli e la modulistica di supporto saranno disponibili in consultazione riservata sul sito (accesso dal Sommario).

Per abbonarsi ---> vai alla pagina dell'abbonamento

L'Editoriale

di Leonardo Filippone

Sono andato a rileggere cosa scrivevo a giugno scorso in questa rubrica:

«Dunque oggi sappiamo chi è il nuovo ministro dell’istruzione, conosciamo il suo curriculum. È un uomo di scuola che ha attraversato tutte le sue componenti. Ha conosciuto la “trincea” nell’esperienza da docente prima, dirigente scolastico poi, e infine l’amministrazione centrale nella sua qualità di “Provveditore”. Il Dott. Bussetti dovrà occuparsi subito di alcune faccende spinose: il problema dei docenti magistrali, l’accordo sindacale sulla mobilità, il rinnovo contrattuale di un contratto appena nato e già nato vecchio, la modifica dell’esame di Stato, i concorsi di dirigente scolastico, direttori sga, ...».

Tutti i problemi sono stati toccati, ma nessuno ad oggi è ancora completamente definito.

Non il contratto (a parte che per i dirigenti scolastici), non il problema dei docenti magistrali per i quali si attendono i bandi di concorso, non i concorsi a dirigente scolastico che, se anche in dirittura di arrivo, lasciano intravedere un ampio contenzioso che non si sa dove porterà. Ancor meno il concorso a DSGA, per il quale devono ancora effettuarsi le preselezioni.

La scuola non può attendere ancora, la situazione delle segreterie è disastrosa e dover affrontare il nuovo anno scolastico senza tantissimi DSGA, cui si aggiungono i nuovi posti vacanti dovuti ai massicci pensionamenti, è veramente problematico.

È necessario rendersi conto che la scuola, al di là delle riforme epocali, ha bisogno di essere riorganizzata, con l’assunzione di personale qualificato. Se la macchina non funziona, non si va da nessuna parte.

Occorre rivedere l’autonomia e stabilire un modello organizzativo dove le articolazioni del MIUR periferiche, anch’esse da integrare con personale qualificato, siano davvero punto di riferimento per le scuole.

Come ho già detto in altre occasioni, non ha senso immaginare che in circa 8.000 scuole ci debba essere una competenza qualificata sui vari filoni amministrativi che la investono. È più logico che siano i Provveditorati ad avere queste competenze (dunque 100 e non 8.000), che siano poi di vero riferimento e supporto. Oggi, in molti casi sono le Scuole che danno una mano ai Provveditorati.

Buone vacanze, ci ritroviamo a settembre!

Potrebbe interessarti anche:

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter