Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Lunedì, 26 ottobre 2020

     
HOME Notizie Attualità Ritorno alla didattica a distanza? Non ci sono i presupposti
13 Ott 2020

Ritorno alla didattica a distanza? Non ci sono i presupposti

"Per la scuola abbiamo fatto tanti sacrifici in termini economici e di energie. Nell'ambito delle scuole le condizioni di sicurezza fin qui garantite si sono rivelate efficaci, al momento non risultano focolai nelle scuole. Pertanto non ci sono i presupposti per il ritorno alla didattica a distanza".

Lo ha detto il Presidente Conte, nel corso della conferenza stampa di oggi a Palazzo Chigi.

Il riferimento è alla proposta avanzata da alcune Regioni di tornare alla Didattica a distanza almeno per le classi finali delle scuole secondarie di II grado. Proposta al momento non presa in considerazione dal Governo e non compresa tra le misure del DPCM 13 ottobre.

In proposito, la Ministra Azzolina stamattina ha scritto in un suo post:

"I ragazzi sono felici di essere tornati a scuola. E ci devono rimanere. Anche per quelli più grandi la didattica in presenza è fondamentale perché garantisce formazione ma anche socialità, un bisogno che oggi è meglio soddisfare a scuola.

I numeri, infatti, e le analisi dell’Istituto Superiore di Sanità ci confermano che i contagi non avvengono dentro le scuole. L’attenzione deve essere invece orientata fuori, alle attività extrascolastiche, come ribadiamo da tempo".

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter