Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Venerdì, 10 luglio 2020

     
HOME Notizie Amministrazione Rientro a settembre, materiali per la ripartenza
22 Giu 2020

Rientro a settembre, materiali per la ripartenza

L'avvio dell'anno scolastico rappresenta normalmente un periodo particolarmente delicato per le scuole, a maggior ragione quest'anno a causa del perdurare dell'emergenza Coronavirus.

Per tale ragione proponiamo alcuni materiali che possono rappresentare un'utile guida per la ripartenza; e richiamiamo alcuni documenti prodotti dall'USR Emilia-Romagna.

Rientro in sicurezza

In attesa delle linee guida del Ministero sulla ripartenza a settembre, con riferimento al Documento tecnico sull’ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive nel settore scolastico elaborato dal Comitato Tecnico Scientifico, abbiamo predisposto una guida che sintetizza le principali misure previste per il rientro a scuola, a settembre, in sicurezza.

SCARICA LA GUIDA

Avvio per i DS neoassunti

Sempre in proposito all'avvio dell'anno scolastico, nel n. 100 Giugno 2020 di Sinergie di Scuola abbiamo pubbliocato l'articolo di Monica De Carolis dal titolo "Il Dirigente neoassunto: dall'insediamento alle prime aree da presidiare".

L'articolo si sofferma sulle principali azioni da mettere in campo all'arrivo nella scuola di destinazione.

All'articolo sono allegati i seguenti modelli:

  • Atto di indirizzo del DS
  • Piano annuale attività
  • Organigramma della sicurezza
  • Richiesta certificazione all’ente locale
  • Convocazione riunione sicurezza.

Materiali dell'USR Emilia-Romagna

Segnaliamo anche alcuni materiali pubblicati dall'USR Emilia-Romagna, utili per le scuole per l'avvio del prossimo anno scolastico:

Riflessioni introduttive circa i principi e la doverosità dell’azione

La nota contiene informazioni (e riflessioni) a supporto delle scuole, propedeutiche all’organizzazione e avvio del prossimo anno scolastico 2020/21.

SCARICA LA NOTA

Riflessioni generali sul Parere del Comitato Tecnico Scientifico del 28 maggio 2020

La nota riguarda alcune riflessioni relative al significato da attribuirsi al parere del Comitato Tecnico Scientifico del 28 maggio 2020 e su come esso possa contribuire a delineare lo scenario generale del rientro a scuola in presenza, per quanto possibile.

SCARICA LA NOTA

Il problema del distanziamento a livello “macro”: il numero medio di studenti per aula

Nella nota si forniscono elementi di conoscenza circa la composizione delle classi (per gradi, ordini e relativamente alle diverse province). Il tutto allo scopo di consentire prime valutazioni “macro”, in particolare agli EE.LL., circa gli spazi scolastici necessari in relazione ai distanziamenti richiesti.

SCARICA LA NOTA

MATERIALI ALLEGATI RIFERITI ALLE SCUOLE DELLA REGIONE

Integrare i Patti educativi di corresponsabilità

L'USR evidenzia la necessità di integrazione del Patto educativo di Corresponsabilità con l’impegno delle famiglie, degli esercenti la potestà genitoriale o degli studenti maggiorenni, a rispettare le “precondizioni” per la presenza a scuola nel prossimo anno scolastico. Il Patto infatti, oltre ad essere un documento pedagogico di condivisione scuolafamiglia di “intenti” educativi, è pure un documento di natura contrattuale - ne è richiesta la sottoscrizione da parte di ciascun studente/genitore - finalizzato all’assunzione di impegni reciproci.

SCARICA LA NOTA

Il medico competente

La nota è dedicata ad un “protagonista” del processo di analisi, prevenzione e gestione del rischio di contagio biologico che impegnerà le Istituzioni scolastiche per la ripartenza dell’anno scolastico 2020/21: il medico competente.

SCARICA LA NOTA

Ripercussioni sul fare scuola del “rischio psicosociale”

Nella scuola vi sono anche “rischi indiretti”, non connessi al contagio in sé, ma alle conseguenze delle misure di protezione adottate per contenerlo, in modo particolare quelli derivati dalla lunga sospensione dell’attività didattica in presenza e dal periodo di isolamento “in casa” che ha interessato l’intera popolazione. In altri termini, “la paura, la preoccupazione, le incertezze e i fattori di stress costanti nella popolazione durante l'epidemia di COVID-19 possono
portare a conseguenze a lungo termine all'interno delle comunità, delle famiglie e degli individui vulnerabili”.

Parliamo, in questo caso, di “rischi psicosociali” e della loro ripercussione sul fare scuola.

SCARICA LA NOTA

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter