Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Venerdì, 07 ottobre 2022

     
HOME Notizie Amministrazione Obbligo di classificazione dei dati e dei servizi digitali entro il 18 luglio 2022
30 Giu 2022

Obbligo di classificazione dei dati e dei servizi digitali entro il 18 luglio 2022

Con nota 2325 del 28/06/2022 il MI ha informato che, in base a quanto previsto negli artt. 3 e 5 del Regolamento AgID di cui alla Determinazione AgID n. 628/2021, tutte le Pubbliche Amministrazioni sono tenute a trasmettere, entro il 18 luglio 2022, l’elenco e la classificazione dei propri dati e servizi digitali all’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale, allo scopo di determinarne il livello di criticità sulla base dell’impatto derivante da una loro eventuale compromissione.

Per effettuare tale operazione, la Scuola deve accedere alla piattaforma PA digitale 2026 (https://padigitale2026.gov.it/) ed attivare il profilo dell’Istituto. Una volta attivato il profilo, viene richiesto all’utente di completare la classificazione dei dati della propria Scuola.

Tale processo consiste nell’indicare che tipologia di dati gestisce l’Istituzione scolastica rispetto alla classificazione prevista, che distingue i dati in 3 categorie:

a) dati strategici, se la loro compromissione può determinare un pregiudizio alla sicurezza nazionale;

b) dati critici, se la loro compromissione può determinare un pregiudizio al mantenimento di funzioni rilevanti per la società, la salute, la sicurezza pubblica e il benessere economico e sociale del Paese;

c) dati ordinari, qualora la loro compromissione non determini i pregiudizi di cui alle lettere a) e b).

Salvo casi estremamente rari, la maggior parte delle Scuole gestisce soltanto dati ordinari.
Pertanto, per semplificare il processo da parte delle Scuole, è stato identificato un elenco di 32 servizi, i cui dati sono classificati automaticamente come ordinari. La conferma della classificazione può essere fornita direttamente sulla piattaforma PA digitale 2026.

Per maggiori informazioni il MI consiglia di consultare i par. 5.2 “Come accedere a PA digitale 2026 e attivare il profilo” e 5.3 “Come completare la classificazione dei dati” delle Linee guida per il processo di migrazione al cloud delle Istituzioni scolastiche, disponibili nella sezione “Strumenti” sulla pagina web del RTD del Ministero e delle Scuole (https://www.istruzione.it/responsabiletransizione-digitale/scuole.html).

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter