Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Giovedì, 23 maggio 2019

     
HOME Le Notizie Amministrazione Esperti esterni: cosa cambia con il nuovo Regolamento
03 Mag 2019

Esperti esterni: cosa cambia con il nuovo Regolamento

La piena realizzazione della programmazione didattica deliberata nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa può prevedere attività e insegnamenti particolari che richiedono specifiche e peculiari competenze professionali, non sempre presenti all’interno dell’Istituto scolastico, che dunque, per sopperire alle particolari e motivate esigenze didattiche deliberate, deve individuare e “assumere” il personale esperto necessario.

A tale proposito, il Titolo V – Attività negoziale del D.Lgs. 129/2018 (Nuovo Regolamento di contabilità) è molto più scarno del corrispondente Titolo IV del D.I. 44/2001 (precedente Regolamento), sia per le enunciate finalità di semplificazione, sia per la presenza di una normativa primaria già in essere, alla quale riferirsi.

Quindi, come comportarsi in caso sia necessario ricorrere ad esperti esterni? Qual è la corretta procedura da seguire?

Ne parla Mara Bonitta nell'articolo di prossima pubblicazione "Gli esperti esterni nel nuovo regolamento di contabilità", in Sinergie di Scuola n. 89 - Maggio 2019.

L'articolo illustra anche la differenza tra prestazione d’opera e fornitura di servizio, riporta quali potrebbero essere le parti salienti di un regolamento che definisca i rapporti con gli esperti, interni ed esterni, riepiloga gli obblighi di pubblicazione.

COME ABBONARSI

Potrebbe interessarti anche:

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter