Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Mercoledì, 17 agosto 2022

     
HOME Notizie Amministrazione Alunno che frequenta solo una parte dell'anno in Italia
23 Set 2021

Alunno che frequenta solo una parte dell'anno in Italia

Abbiamo ricevuto la richiesta di far frequentare alla scuola primaria un alunno che trascorre una parte dell'anno in Slovenia, con la madre, e una parte dell'anno in Italia, con il padre. Come ci si può regolare in questo caso?

Se si tratta di un’assenza breve, la Segreteria deve far sottoscrivere al genitore che manifesta l’intenzione di sospendere temporaneamente la frequenza scolastica all’alunno per fare ritorno al paese d’origine apposita dichiarazione.

Se, invece, l’assenza è lunga e durante il soggiorno all’estero il minore frequenterà la scuola, per non perdere l’anno scolastico in Italia, al rientro sarà necessario consegnare in Segreteria una dichiarazione che attesti la frequenza scolastica presso la scuola all'estero, tradotta in italiano. In questo secondo caso la Segreteria provvederà in tempi brevi a contattare la scuola di destinazione per verificare l’effettiva iscrizione temporanea.

SCARICA LE DUE DICHIARAZIONI

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter