Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Giovedì, 17 ottobre 2019

     
HOME Notizie Amministrazione Affidamento dei Servizi di ristorazione (bar e distributori automatici)
02 Ott 2019

Affidamento dei Servizi di ristorazione (bar e distributori automatici)

Per supportare le scuole nelle delicate operazioni concernenti i contratti pubblici, anche alla luce delle recenti novità introdotte ad esempio dal Decreto Legge 18 aprile 2019, n. 32, convertito nella Legge 14 giugno 2019, n. 55 (c.d. “Decreto Sblocca Cantieri”), il Miur ha predisposto apposite Istruzioni operative, riguardanti l’affidamento e l’esecuzione di servizi di ristorazione mediante bar e distributori automatici.

Tali Istruzioni sono state predisposte in conformità alle previsioni del D.I. 129/2018 (Nuovo Regolamento amministrativo-contabile).

La documentazione fornita dal Miur costituisce uno strumento operativo di orientamento, con la finalità di facilitare le Istituzioni scolastiche nelle attività di approvvigionamento dei servizi in oggetto, ferme restando le ordinarie attività di ricerca e di analisi, di carattere normativo, giurisprudenziale e di prassi, che le Istituzioni medesime sono comunque chiamate ad espletare per lo svolgimento delle proprie attività di acquisto, in conformità ai principi che sempre devono orientare l’azione amministrativa.

A corredo delle Istruzioni, il Miur mette anche a disposizione l’Appendice, contenente:

  • Allegato 1: “Format di atti di gara per l’affidamento, in concessione, del Servizio di ristorazione mediante bar e distributori automatici”;
  • Allegato 2: “Guida alla compilazione del Piano Economico Finanziario di massima”;
  • Allegato 3: “Guida alla compilazione della Matrice dei Rischi”.

I documenti sono stati elaborati sulla base del modello della procedura aperta (utilizzabile per le procedure sia sopra che sotto soglia comunitaria), al fine di favorire la costituzione di reti di scuole e in considerazione dei valori economici considerevoli che tali affidamenti possono avere, anche in ragione della possibile durata ultraquinquiennale delle concessioni e dunque dei servizi in questione, ai sensi dell’art. 168 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50. Resta ovviamente ferma la possibilità per le Istituzioni medesime di affidare i servizi mediante anche procedura diversa dalla gara aperta, nel rispetto delle norme in materia di contratti pubblici.

Inoltre, qualora le singole Istituzioni scolastiche dovessero determinarsi ad espletare una procedura diversa dalla procedura aperta, i documenti di gara dovranno essere conseguentemente adeguati alla specificità della procedura prescelta.

I documenti prendono in considerazione l’affidamento congiunto dei servizi di ristorazione sia mediante bar (Lotto 1), sia mediante distributori automatici (Lotto 2). Nel caso in cui le singole Istituzioni scolastiche intendessero affidare solo uno dei suddetti servizi, i documenti di gara dovranno essere adeguati di conseguenza. Al fine di semplificare tali adeguamenti, nei documenti in questione, i profili relativi alla suddivisione in Lotti sono stati evidenziati in rosso, per poter essere più facilmente modificati e/o integrati e/o eliminati, a seconda delle necessità poste dallo specifico affidamento.

In ogni caso, ai sensi dell’art. 43, comma 8, del D.I. 129/2018, qualora le Istituzioni scolastiche dovessero derogare alle indicazioni contenute nelle Istruzioni e nell’Appendice, le stesse sono tenute a fornire, nella determinazione a contrarre, le motivazioni sottese a tale scelta.

Nei format degli atti di gara, il Ministero, ha introdotto anche una serie di misure finalizzate ad abolire l’uso della plastica monouso nelle Scuole, tra cui:

  • l’installazione degli erogatori di acqua potabile microfiltrata, naturale o frizzante, anche refrigerata;
  • la sostituzione delle bottiglie di plastica con bottigliette di acqua naturale 100% biodegradabili e compostabili e con lattine di acqua frizzante, realizzate interamente in alluminio 100% rinnovabile;
  • la sostituzione nei distributori di bevande calde dei bicchieri di plastica con quelli 100% biodegradabili e compostabili, e delle palette di plastica con quelle biodegradabili.



Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter