Questo sito ricorre ai cookies per ottimizzarne l'utilizzo da parte del visitatore. Continuando a navigare nel sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire, clicca qui.

LOGIN

Sabato, 14 dicembre 2019

     
HOME Notizie Amministrazione Affidamenti di servizi e di beni informatici e di connettività
02 Ago 2019

Affidamenti di servizi e di beni informatici e di connettività

Con nota 17067 del 29/07/2019 il Miur ha fornito indicazioni in merito di ricorrere agli strumenti di acquisto e di negoziazione messi a disposizione da Consip o da altro soggetto aggregatore per gli affidamenti di servizi e di beni informatici e di connettività.

Ai sensi dei commi 512 e ss. dell’ art. 1 della Legge n. 208/2015, è necessario ricorrere agli strumenti di acquisto e di negoziazione messi a disposizione da Consip S.p.A. o da altro soggetto aggregatore per gli affidamenti di servizi e di beni informatici e di connettività di qualsiasi valore, non valendo l’esonero dal Me.PA previsto dall’art. 1, comma 450, della legge n. 296/2006 per gli acquisti di importo inferiore a 5.000 euro.

In ogni caso, i profili di cui sopra sono stati esplicitati nel Quaderno n. 1 nella sezione “Acquisizione di beni appartenenti a determinate categorie merceologiche”.

Per approfondimenti in merito alla tematica in questione, il Miur rinvia, inoltre, alla Delibera Corte Conti Umbria, 27 aprile 2016, n. 52 e alla Tabella obblighi-facoltà pubblicata da Consip S.p.A.

Infine, in caso di dubbi in merito alla corretta interpretazione della normativa, in un settore particolarmente complesso come quello degli acquisti pubblici, è attivo il servizio di supporto amministrativo contabile - Help Desk Amministrativo Contabile (HDAC) – attraverso il quale è possibile richiedere assistenza.

Logo SinergieSinergie di Scuola è un'iniziativa editoriale di HomoFaber Edizioni. Da oltre dieci anni nel campo dell'informazione scolastica e della pubblica amministrazione.

Resta in contatto

Newsletter